Xenesys diventa Rivenditore Autorizzato Apple

apple1 500x375 Xenesys diventa Rivenditore Autorizzato Apple

Apple ci ha certificato come Rivenditore Autorizzato. Questo ci permette di offrire direttamente a tutti i nostri clienti i prodotti Apple, associati alle soluzioni che già sviluppiamo per loro da tempo ottimizzati per iPad e iPhone.

Le competenze sono già in Xenesys in quanto questo importante accordo giunge pochi mesi dopo l’avvio dell’affitto di ramo servizi operativi, siglato con Irpe, già distributore Apple.

Xenesys conferma l’obiettivo di specializzarsi nello sviluppo di soluzioni e servizi per supportare il lavoro di tutte le imprese e soprattutto quelle che operano nei settori della moda e dell’editoria, tipicamente votate ai prodotti made in Cupertino.

“L’accordo con Apple rappresenta per Xenesys un ulteriore passo avanti verso la specializzazione nel settore del fashion luxury e dell’editoria, ambiti nei quali siamo oggi già ottimamente posizionati e che privilegiano proprio i prodotti Apple - spiega Fabio Finetto, Amministratore Delegato allo sviluppo commerciale e tecnico di Xenesys – In particolare le funzioni di iPad e iPhone sono congeniali alle nostre migliori soluzioni di BI, E-commerce, APP mobile B2B e B2C, al centro dei nostri orientamenti strategici dal punto di vista tecnico e commerciale”.

La partnership con Apple consentirà a tutti i clienti di Xenesys di avvalersi non solo della validità del suo approccio tecnico e risolutivo ai problemi, ma anche di essere supportati dall’elevata tecnologia dei prodotti Apple, usufruendo di condizioni d’acquisto favorevoli oltre che della competenza e della professionalità dei tecnici di Xenesys, impegnata a questo proposito in formazione tecnica e commerciale su piattaforme Apple.

In azienda opera inoltre uno dei pochissimi Apple Distinguished Professional con specializzazione riconosciuta nella Mobility iOS.

“Il nostro obiettivo – commenta Marco Iannucci, Presidente e Amministratore Delegato di Xenesys – è proseguire con determinazione il percorso di crescita registrata negli ultimi anni, frutto della grande professionalità e impegno di un team qualificato, esperto e da sempre orientato alle esigenze dei clienti. Diventare rivenditori autorizzati di Apple, uno dei brand più conosciuti e apprezzati al mondo, è per tutti noi fonte di grande soddisfazione, un ulteriore incoraggiamento a proseguire con determinazione il nostro lavoro”.

Document & Process management | una strategia che ti semplifica la vita a Firenze

testataarxivar Document & Process management | una strategia che ti semplifica la vita a Firenze

logo arxivar piccolo Document & Process management | una strategia che ti semplifica la vita a Firenze

Con un Document & Process Management efficace:

  • gestisci facilmente i documenti aziendali,
  • realizzi l’archiviazione sostitutiva eliminando la carta,
  • condividi istantaneamente i documenti con tutte le persone in azienda,
  • recuperi efficienza e rientri dell’investimento in meno di un anno, dedicando più tempo alle strategie e meno tempo ai controlli.

INTRODUZIONE

  • L’azienda oggi: strumenti informativi diversi e dati destrutturati
  • La strutturazione dell’organizzazione e delle informazioni
  • L’azienda event-driven: guidata dagli eventi e gestita per processi, integrati con il gestionale e con il sistema informativo in uso

DOCUMENT & CONTENT MANAGEMENT

  • Costruzione e consultazione dell’archivio: strumenti di cattura e integrazioni con applicazioni esterne
  • Navigazione ad albero dei documenti, navigazione elettronica per associazione, fascicolazione automatica, pratiche e commesse
  • Interpretazione dei contenuti dei documenti, micro-google aziendale, interrogazione per contenuto, interrogazioni miste profilo-contenuto

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA

  • Valore gestionale e valore legale dell’informazione e del documento
  • Conservazione sostitutiva in house e in outsourcing
  • La conservazione sostitutiva come driver per l’organizzazione dell’azienda

WORKFLOW MANAGEMENT

  • L’azienda che lavora per processi
  • Ogni evento (interno e/o esterno all’azienda) genera un processo
  • Il workflow come strumento di disegno|automazione dei processi
  • Workflow a cascata e workflow nidificati
  • Simulazione di casi concreti
  • Integrazione con il gestionale (ERP)|sistema informativo in uso nella vostra azienda
  • Gli strumenti di controllo: controllo attivo e analisi dei colli di bottiglia e controllo proattivo e Key Performance Index (KPI)

IL PROGETTO DI BPM

  • Progettare il BPM su misura per la propria azienda
  • Pensare in grande ed agire in piccolo: il progetto pilota
  • Metodologia e strumenti di calcolo del ROI per l’azienda

Ti interessa il document management?

Vieni a Firenze all’evento organizzato in collaborazione con ARXIVAR il 3 e il novembre!